Barcellona Pozzo di Gotto (Me): prometteva un posto ‘fisso’ in cambio di denaro, condannata a 2 anni e 4 mesi

Barcellona_Pozzo_di_GottoRosalia Benvegna, 38 anni, era stata arrestata il giungo scorso perchè prometteva posti di lavoro in cambio di denaro. La donna, difesa dall’avvocato Todaro, è stata processata e condannata per truffa e millantato credito a 2anni e 4 mesi di reclusione.

La Benvenga chiedeva dei soldi in cambio di un posto “fisso” alle Poste, vantandosi di cononoscenze politiche importanti, riuscendo così a ottenere fino a 3mila euro per ogni persona truffata, ma nessuno dei malcapitati si è costituito parte civile al processo. Inoltre la donna prometteva polizze auto a “basso costo” che però non sono mai state consegnate.