Barcellona Pozzo di Gotto ha celebrato la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate

580789_10201299903356627_1957393504_nIl 4 Novembre è la giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. E’ stata l’unica festa nazionale che, istituita nel 1919, abbia attraversato le età dell’Italia liberale, fascista e repubblicana. In ricordo delle numerose vittime della I Guerra Mondiale, l’Amministrazione Comunale di Barcellona Pozzo di Gotto, insieme alle varie Forze dell’Ordine e all’Associazione Nazionale Carabinieri, hanno deposto questa mattina una corona di fiori al Monumento ai Caduti, eretto nella villa comunale. Alle ore 11,45 un breve corteo cittadino si è mosso dal Palazzo Municipale sino al Monumento ai caduti ove, qui, si è svolto il momento celebrativo aperto da Padre Tindaro Iannello, e seguito dal discorso del sindaco Maria Teresa Collica. Alla celebrazioni erano presenti anche il Presidente del Consiglio, Angelo Paride Pino, ed alcuni consiglieri e assessori del comune del Longano. Un momento celebrativo che ha coinvolto le Associazioni Combattentistiche e d’Arma, che ancora oggi sentono vivo il ricordo di quei fatti che caratterizzarono la storia d’Italia, per un riconoscente pensiero a tutti coloro che con l’estremo sacrificio della vita seppero assicurare l’indipendenza, l’unità e la libertà della Patria.