Asp Catanzaro, incontro sul progetto di assistenza domiciliare e consegna dei primi 50 attestati agli assistenti familiari

imagesApprofondire le caratteristiche tecniche, professionali e operative della figura di assistenti familiari. Questo l’obiettivo dell’importante incontro che si terrà di martedì 12 novembre, con inizio alle ore 9, nella sala conferenza della Fondazione Betania a Santa Maria. A conclusione del seminario sulle nuove professioni nelle cure domiciliari, verranno consegnati gli attestati agli oltre 50 giovani diventati assistenti familiari a seguito di un corso promosso e gestito nei mesi scorsi dal Distretto socio-sanitario di Catanzaro Lido.
L’evento è stato infatti organizzato dal Distretto e dal Comune di Catanzaro, in qualità di enti direttamente impegnati nella gestione del progetto sperimentale di assistenza domiciliare, cofinanziato dall’Inps-ex Inpdap e denominato “Home Care Premium”. Il seminario, partendo dal ruolo dell’assistente familiare nei processi di cura a domicilio, mira a sviluppare un confronto con testimonianze provenienti dal livello nazionale e regionale. Sono infatti previsti gli interventi dei vertici nazionali dell’Inps impegnati sul versante del welfare, Maurizio Manente della Direzione centrale dell’Inps, Alessandro Ciglieri responsabile nazionale del progetto HCP, Antonello Scialdone Dirigente ISFOL, Guido Giarelli docente di sociologia all’università Magna Grecia di Catanzaro. Le esperienze in atto sui territori degli ambiti socio-sanitari di Catanzaro nord e sud o locale saranno presentate dal sociologo Franco Caccia per il Distretto socio-sanitario di Catanzaro Lido e dal dottor Leonardo Melito per il Comune di Catanzaro.
I lavori proseguiranno con un’articolata tavola rotonda centrata sul tema “I sistemi di cura tra tradizione e innovazione”, a cui parteciperanno fra gli altri, il presidente della fondazione Betania don Biagio Amato, l’assessore alle politiche sociali del comune di Catanzaro Caterina Salerno, il dirigente regionale al settore politiche sociali Alessandra Celi e il sindaco di Borgia Francesco Fusto. I lavori si apriranno con l’intervento del direttore del Distretto di Catanzaro Lido dottor Maurizio Rocca e con i saluti del sindaco di Catanzaro Sergio Abramo, del commissario dell’Amministrazione provinciale di Catanzaro Wanda Ferro e del direttore generale dell’Asp dottor Gerardo Mancuso.
Al seminario è prevista anche la presenza dell’assessore regionale al Lavoro e alle politiche sociali dott. Nazzareno Salerno.
Le conclusioni saranno tratte dal dirigente generale della sede Inps Calabria dottor Elio Rivezzi.