Anonymous vs. Scopelliti, la Giunta Regionale: “quanto accaduto è di una pericolosità inaudita”

scopellitiLa Giunta regionale – informa una nota dell’ufficio stampa – ritiene di pericolosità inaudita quanto accaduto sabato scorso ai danni del Presidente Scopelliti. Il deprecabile e deplorevole attacco mirato a diffondere i contenuti della sua casella di posta elettronica istituzionale, rivendicato dal gruppo di hacker “Anonymous”, ci indigna e ci inquieta per numerosi aspetti.

Ci si domanda cosa cercasse chi ha violato la privacy del Governatore Scopelliti e dispiace che siano stati evidenziati solo i contenuti prelevati indebitamente, alcuni dei quali anche di dubbia provenienza, senza aver dato risalto all’atto illegale commesso. I componenti della Giunta regionale della Calabria sono preoccupati perché questa singola azione potrebbe far parte di un disegno più complesso e ampio, atto a individuare elementi finalizzati a mettere in difficoltà l’intera Amministrazione regionale guidata dal Presidente Scopelliti, anche attraverso la strumentalizzazione di elementi non veritieri. Il tutto nel momento in cui è stata palesata la volontà del Presidente Scopelliti di proseguire in questa esperienza amministrativa ancora per una nuova legislatura.

Quanto accaduto sabato scorso, inoltre, deve far riflettere sulla spregiudicatezza esibita da chi ritiene di poter diffondere impunemente dati sensibili, documenti istituzionali ma anche privati di chi rappresenta la pubblica amministrazione. A tal proposito, è auspicabile che le forze dell’ordine, già attivate con celerità, possano far luce al più presto sull’intera vicenda, per ridare serenità a chi amministra ma, soprattutto, al Governatore di una regione che deve dedicare il proprio tempo a questioni di ben altra rilevanza, considerate le molteplici difficoltà che investono tutti i giorni la Calabria.

L’azione degli hacker, peraltro, ha sortito il positivo effetto di confermare ulteriormente la trasparenza e la linearità dell’operato del Presidente Scopelliti, a cui va il sostegno incondizionato di tutta la Giunta regionale, insieme a quello dei calabresi che chiedono all’Amministrazione  di lavorare con impegno e abnegazione per affrontare le tante problematiche di stringente attualità, in un clima sereno e in condizioni di agibilità democratica.

Nel ribadire la ferma condanna all’attacco di Anonymous, la Giunta regionale, quindi, auspica massima attenzione, a tutti i livelli istituzionali, e ribadisce la propria vicinanza al Presidente Scopelliti, che non sarà minimamente turbato da questi volgari e spudorati tentativi di intimidirne l’azione amministrativa e che continuerà a lavorare nel solo interesse dei calabresi.