Anche a Messina si celebra la Giornata Nazionale dell’albero

messina-festa alberoIstituita dalla legge numero 10 del 14 gennaio 2013, oggi la Giornata Nazionale dell’Albero verrà celebrata anche a Messina, come nelle principali piazze pubbliche siciliane. Tale manifestazione rientra nel programma realizzato dall’amministrazione comunale e si svolgerà in Piazza Cairoli per tutta la giornata. Oltre al gazebo ci saranno delle iniziative mirate a far conoscere le piante e i prodotti dei vivai dell’Azienda Foreste Demaniali di Messina. Particolare attenzione verrà dedicata alle specie autoctone. Il personale dell’Azienda Foreste e delle associazioni presenti distribuiranno gadget e materiale illustrativo sulle bellezze naturali del territorio. All’evento saranno presenti anche uomini e mezzi dell’Ispettorato Forestale diretto da Carmelo Di Vincenzo. In questa occasione i cittadini potranno conoscere anche la “Carta della Natura”, vademecum al quale ispirarsi per rispettare l’habitat in cui viviamo.

Durante la giornata sono previsti gli interventi dell’associazione Man, con il presidente Deborah Ricciardi e i suoi volontari, che si occupano del soccorso e della riabilitazione di animali feriti; l’associazione ornitologica Messinese onlus diretta da Arnaldo Oliva che metterà in mostra canarini, pappagalli ed altri uccelli presenti e campioni premiati nell’ultima mostra ornitologica svoltasi a Villa Dante lo scorso 10 novembre; Anna Giordano del Wwf  illustrerà la rotta migratoria degli uccelli sullo Stretto di Messina e la difesa e protezione di tutti gli uccelli, alcuni anche a rischio di estinzione. Ci saranno inoltre membri del mondo agricolo, storico e antropologico, come i fratelli Pietrini ideatori del parco Jalari di Barcellona. Per l’amministrazione comunale, presenzierà l’assessore all’Ambiente Daniele  Ialacqua, il quale accoglierà i direttore dei distretti scolastici e donerà un albero dei vivai Ziriò. Il sindaco di Messina, Accorinti, in mattinata ha sottoscritto con il dirigente Provinciale dell’Azienda Foreste, l’arch. Giuseppe Aveni, una convenzione ai sensi della legge regionale numero 9/2013 articolo 25 per sancire ed ampliare in  futuro la collaborazione, già di fatto in essere, per la salvaguardia e cura del verde pubblico cittadino. L’evento sarà arricchito dalle esibizioni di artisti di strada e musicisti.