Allerta Meteo: “super-ciclone” in arrivo, forte maltempo per 10 giorni in Calabria e Sicilia

saettAnche lo Stretto di Messina sarà colpito duramente dal maltempo che nei prossimi giorni interesserà tutta l’Italia centro/meridionale. Dopo l’arrivo del grande fretto in netto anticipo rispetto alla consueta routine stagionale, sarà nuovamente il maltempo a caratterizzare gli ultimi giorni di novembre e i primi di dicembre. Ci apprestiamo, infatti, a vivere un peggioramento molto lungo che provocherà 10 giorni di pioggia tra Reggio e Messina, da domani, venerdì 29 novembre, fino al weekend dell’Immacolata. Ovviamente non pioverà in modo ininterrotto 24h al giorno per 10 giorni, ma ci saranno piogge ogni giorno seppur intervallate da pause in cui le precipitazioni concederanno una tregua.

ImmagineLe zone più colpite saranno, almeno in una prima fase, quelle joniche, tra il pomeriggio di venerdì 29 e tutta la giornata di sabato, a causa dell’arrivo del “super-ciclone” di cui stiamo già parlando molto da giorni. Attenzione alla formazione di violenti temporali sui Peloritani: è alto il rischio di piogge alluvionali su gran parte della provincia di Messina. Tra sabato e domenica le temperature aumenteranno notevolmente, risalendo addirittura sopra le medie del periodo, e la neve sui rilievi diventerà un lontano ricordo con pioggia sia sull’Aspromonte che su Etna, Nebrodi e Peloritani almeno sotto i 2.200 metri di quota. Attenzione anche ai forti venti di scirocco e alle intense mareggiate che interesseranno tutte le zone joniche. Il maltempo, infatti, colpirà duramente proprio le zone joniche in questo weekend, per poi estendersi anche a quelle tirreniche nel corso della prossima settimana. Complice il netto rialzo termico, è alto il rischio di esondazioni dei corsi d’acqua, frane e smottamenti. Massima attenzione. Per monitorare la situazione in diretta seguite le news in tempo reale di MeteoWeb le pagine del nowcasting: satelliti, situazione, fulminazioni, radar e webcam.