Agrigento, immigrazione: bimbi abbracciano genitori

Naufragio: familiari vittime, aprite bare vogliamo vedere Scene di commozione, pianti e abbracci nel municipio di Sant’Angelo Muxaro dove i sei bambini siriani scampati lo scorso 11 ottobre al naufragio davanti alle coste maltesi hanno potuto finalmente riabbracciare i loro genitori. La mamma di una bambina si è anche sentita male per l’emozione ma è stata subito soccorsa.

Dopo essersi ripresa ha chiesto in lacrime di potere stringere la figlia tra le braccia. “Grazie Italia per avere salvato i nostri figli”.