Villa San Giovanni, in pullman con mezzo chilo di hashish: arrestato un 37enne

FOTO SEQ 500 gr. di hashish 1I Finanzieri della Squadra Cinofili e del Nucleo Operativo Pronto Impiego del Gruppo di Reggio Calabria, nei giorni scorsi, a Villa San Giovanni, hanno sottoposto a controllo un pullman di linea proveniente da Roma. Nel corso dell’attività, eseguita con l’ausilio del cane antidroga “Urna”, i militari hanno ispezionato accuratamente il vano bagagli del bus e tutti i passeggeri, individuando un soggetto di origini siciliane, che sin da subito ha mostrato chiari segni di nervosismo. Il trentasettenne catanese, è stato  quindi sottoposto ad una preliminare perquisizione terminata con il ritrovamento di circa 500 grammi di hashish che il ragazzo deteneva occultati in uno zaino che aveva al seguito. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro, mentre l’uomo è stato arrestato in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’odierno servizio antidroga rientra nel più ampio piano disposto dal Comando Provinciale di Reggio Calabria che ha previsto un’intensificazione dei controlli soprattutto in prossimità dei più importanti e trafficati snodi ferroviari, stradali, portuali ed aeroportuali della Città dello Stretto.