Trasferta agrodolce per il Cas Reggio a Messina: vittoria per gli U16, battuti gli U18

imagesBilancio in parità per la doppia trasferta a Messina del Cas Reggio.
Al mattino la squadra Under 16, allenata da Pietro Tripodi si è imposta al termine di una gara equilibrata e combattuta sui pari età dell’Amatori Messina per 19 a 14, marcando 3 mete contro le 2 dei padroni di casa.
Il Cas dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio per 7 a 0, ha sofferto il ritorno dei siciliani che nella ripresa si sono portati sul 14 pari a pochi minuti dalla fine. Con merito, i giovani atleti reggini hanno insistito nel cercare la vittoria riuscendo a tempo scaduto ad andare di nuovo in meta aggiudicandosi così il match con una buona prova collettiva, tra cui spicca il trequarti Colelli autore di 14 sui 19 punti marcati con 2 mete e 2 calci di trasformazione.
Nel pomeriggio, la Under 18 guidata da Rosario Poma, ancora in formazione rimaneggiata per ritardi nel tesseramento, infortuni e squalifiche dopo un primo tempo equilibrato, chiusosi sul 10 a 7 per i locali, hanno ceduto nella ripresa alla squadra di casa, confermatasi forte, organizzata e candidata alla vittoria del girone che si è imposta per 32 a 14. Per i reggini, mete di Mafrici (ntr.) e di Hilwa (tr. Assumma)
Entrambe le partite sono state interessanti e seguite con attenzione dal pubblico e dai tecnici giovanili presenti ed hanno confermato la bontà del vivaio reggino chiamato in questa stagione a confrontarsi nuovamente nell’impegnativo girone siciliano, contro squadre di notevole livello tecnico ed atletico.
Questi i giocatori utilizzati:

Under16:
Amedeo,Giordano,Colelli,Ascrizzi,Stilo,Marino,DiMaria,Viola,Sergi, Milana, Scutellà, Amico, Sgrò, Faccioli, Parisi, Caracciolo, Nava.
Under18:

De la cruz, Cogliandro, Macri’, Stillitano, Crea, Stilo R., Arcà E., Macheda, Mafrici, Assumma, Ignat, Giambona, Pratticò, Hliwa, Aricò, Angheloni, Chita, Mallimaci, Borghi, Arcà A., Stilo F.