Sottoscritto un memorandum di collaborazione tra la Regione Calabria e il Comando Militare

imagesL’Assessore regionale all’urbanistica Alfonso Dattolo e il Comandante del Comando Militare Esercito “Calabria”, Colonnello Liborio Volpe – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta – hanno sottoscritto un “Memorandum” di collaborazione tra la Regione e l’Esercito, nell’ambito del processo di infrastrutturazione dei dati territoriali. L’accordo di cooperazione ha per oggetto la condivisione dei dati territoriali regionali, provinciali e comunali; la condivisione di standard per la formazione dei dati territoriali; lo sviluppo dell’infrastruttura attraverso specifici accordi tra Regione, Enti governativi, Enti locali, Ordini professionali per l’utilizzo coordinato di dati, servizi e componenti tecnologiche e funzionali; l’utilizzazione dei servizi da erogare attraverso il geoportale della Regione Calabria. Il Comando Militare Esercito “Calabria” si impegna, tra l’atro, a utilizzare le informazioni fornite dal Dipartimento Urbanistica a fini istituzionali, per attività tecnica, operativa e logistica della Forza Armata; cooperare con la Regione al fine di addivenire ad un incremento del patrimonio informativo ed un miglioramento delle piattaforme tecnologiche utilizzate; fornire al Dipartimento Urbanistica ulteriore ausilio per l’ampliamento e l’incremento dei dati territoriali, utili all’attività istituzionale della Forza Armata.
“Lo scambio di informazioni deve essere un patrimonio condiviso – ha dichiarato l’Assessore Dattolo – in quanto avere a disposizione dei dati tecnici di supporto, sicuramente aiuta l’attività degli Enti. Molte volte questo non è successo. Stiamo cercando di farlo, in virtù di una collaborazione con il Comando Militare Esercito “Calabria”, che ha bisogno di dati aggiornati per quanto attiene la classificazione dei suoli e degli attuali vincoli. Una sorta di carta dei luoghi della Calabria”.
Nel corso della presentazione del “Memorandum” sono intervenuti anche il DG del Dipartimento urbanistica della Regione, Saverio Putortì, e il Tenente Colonnello Danilo Nino del Nucleo tecnico 10^ Reparto infrastrutture dell’Esercito Italiano.