Sicilia, migranti: morto medico militare Mare Nostrum

images Il corpo senza vita del medico di bordo, tenente di vascello Sebastiano Laudani, del pattugliatore Vega della Marina Militare, impegnato nel Canale di Sicilia nell’Operazione Mare Nostrum, è stato trovato nel suo alloggio.

Sono in corso accertamenti per stabilire le cause del decesso, dovuto forse ad un malore. Intanto sulle coste della Sicilia proseguono anche oggi sbarchi di immigrati.