Sicilia, D’Asero: “Non metteremo più piede in Aula fino a quando Crocetta non relazionerà sulla sua maggioranza”

nino d'asero“Valuteremo seriamente la possibilità di non mettere piede in Aula fino a quando il governatore non vi entrerà per relazionare al parlamento siciliano, così come aveva promesso avrebbe fatto già domani, sulla situazione reale della sua maggioranza di governo” il capogruppo all’Ars del Pdl, Nino D’Asero, parla a nome di tutti i suoi colleghi e incalza il Presidente della Regione Sicilia.

“Rispetto per l’Assemblea, rispetto per gli elettori che lo hanno votato, rispetto e attenzione per quanti ancora inutilmente attendono soluzioni ai problemi che continuano ad attanagliare la nostra Isola. Nulla di tutto questo ancora si nota nell’andazzo politico del presidente Crocetta. Il parlamento vuole sapere – prosegue il deputato – nel rispetto dei siciliani, se Crocetta ha per davvero una maggioranza perchè il suo aderire a un gruppo che è comunque soltanto un pezzo della maggioranza stessa, non ci sembra una soluzione per un governo in crisi, se non si vuole una crisi di governo che un’Isola in piena ambascia economica e occupazionale non può permettersi. In un periodo del genere – conclude D’ Asero – ci aspettavamo che quanto meno l’appuntamento di domani, Crocetta, non lo avrebbe disertato”.