Sicilia, Prima Commissione Ars. Figuccia (PdS): “importante strumento per impulso a tutta l’Assemblea”

ars aula vuotaIl voto di oggi in Prima Commissione fornisce due interessanti spunti di riflessione. Il primo è che avendo finalmente una Commissione “ri-costituita” non ci saranno più scusanti per nessuno e per l’Assemblea nel suo complesso, per avviare in tempi brevi una serie di importanti provvedimenti che riguardano tanti aspetti della vita sociale, politica ed economica della Sicilia: a partire dalla riforma degli Enti locali e gli indispensabili interventi sulle loro partecipate, per proseguire con gli interventi per i giovani, per l’occupazione e anche per affrontare in modo organico e solidale l’emergenza immigrazione. L’altro elemento importante è la evidente forte presenza di parlamentari alla prima legislatura nell’Ufficio di Presidenza della Commissione, che certamente, oltre gli schieramenti e le appartenenze di partito, darà un grande impulso all’attività della Commissione, che speriamo agisca da stimolo per l’intera Assemblea. Questo voto è stata una occasione perché l’opposizione esprimesse una candidatura unitaria, ma ovviamente espleterò il mio ruolo in termini istituzionali, come espressione di tutti i commissari.” Lo ha dichiarato Vincenzo Figuccia del Partito dei Siciliani, neo eletto Vice Presidente Vicario della Prima Commissione dell’Assemblea Regionale Siciliana.