Sabato a Tindari il primo convegno zonale Avulss “Dall’assistenza alla promozione: le nuove sfide del volontariato”

avulssL’associazione di volontariato socio-sanitario Avulss – Delegazione zonale Sicilia 01 organizza un primo Convegno zonale sul tema “Dall’assistenza alla promozione” sabato 26 ottobre, presso il Santuario della Madonna del Tindari, in provincia di Messina, con il sostegno e la collaborazione del Cesv – Centro Servizi per il Volontariato di Messina, dalle 9.30 e dalle 15.00. Obiettivo di questo primo convegno zonale, oltre che favorire l’incontro e lo scambio tra volontari, è quello di far affiorare la promozione e la rivalutazione dei valori fondanti dell’essere volontari, prendendo spunto dalla Carta del Volontario. Nel volontariato socio-sanitario, che pone al centro la persona, si percepisce l’esigenza, e da qui la scelta del convegno, di riflettere sul superamento delle forme di servizio tradizionale e di ipotizzare nuove opportunità di servizio, sempre nel rispetto dei valori del volontariato. Dopo i saluti dei rappresentanti della Federazione Avulss e del presidente del Cesv Messina, Santi Mondello, presenta il convegno la dottoressa Simona Romano, delegata zonale Avulss e consigliere nazionale. Seguono gli interventi, dalle 10.00, del professore don Ciro Versaci, Ordinario Sacre Scritture della Facoltà Teologica di Palermo (“L’arte di prendersi cura”), del docente universitario e assessore alle Politiche sociali del Comune di Messina Antonino Mantineo (“Forme di collaborazione tra enti e volontariato per favorire la promozione della persona”), del dottor Rosario Ceraolo, direttore del Cesv Messina, su “Nuovi tempi, nuovi servizi, nuove opportunità”. Segue il dibattito alle 11.45 e alle 12.30 l’intervento della professoressa Melina Crifò, presidente e responsabile culturale zonale Avulss, sul tema “I valori Avulss tra promozione, comunione e testimonianza”. Dopo la pausa pranzo, si ricomincia alle 15.00 con testimonianze e progetti a cura delle Associazioni Avulss sul tema del convegno. Alle 17.00 è prevista la celebrazione eucaristica al Santuario della Madonna del Tindari.