S.Stefano d’Aspromonte (Rc), presentazione del libro “Il sogno patriottico dei Romeo” del prof.Stefano Iatì

imagesL’attività autunnale dell’Associazione culturale 18 settembre 2003 di Santo Stefano in Aspromonte si arricchisce della presentazione di una preziosa ricerca storica, realizzata in continuità con gli scritti e l’impegno culturale del prof. Giuseppe Musolino; anche questa mirata a riscoprire e tramandare alle nuove generazioni le radici storiche e culturali del glorioso comune aspromontano.

Ne è autore il prof. Stefano Iatì, già insegnante e dirigente scolastico, che, dando fondo ad una antica passione risalente alla sua tesi di laurea, alla fine della sua carriera scolastica ha voluto concludere la sua fatica letteraria dando alle stampe il libro dal titolo “Il sogno patriottico dei Romeo” – Laruffa Editore.

Il libro verrà presentato il 1° Novembre – alle ore 16,00 – nell’Aula consiliare del Comune di Santo Stefano in Aspromonte – dall’Associazione Culturale 18 settembre 2003 e dall’Amministrazione Comunale. Il programma della manifestazione prevede la introduzione del Presidente dell’Associazione dr. Rocco Aurelio Musolino, la presentazione del libro affidata al prof. Elio D’Agostino – vice presidente dell’Associazione e l’intervento del Sindaco di S. Stefano dr. Michele Zoccali.

Stefano Arturo Priolo, uno dei soci fondatori dell’Associazione, ha voluto così commentare l’evento:
“La fierezza del popolo stefanita poggia su solide ed incancellabili radici. Lo dimostra, in maniera documentata, il prezioso lavoro di meticolosa e rigorosa ricerca, portato avanti negli anni da Stefano Iatì, animato da forte motivazione per la storia dei Romeo, figli di Santo Stefano, che, come lui sottolinea nel suo appassionato lavoro, coltivarono a lungo e portarono avanti per diverse generazioni, pagando, col tributo della vita ed inenarrabili peripezie, la loro passione per l’Unità d’Italia, che vollero fortemente e che portarono avanti con indomito coraggio dentro e fuori dai confini del Regno di Napoli, in Italia ed all’estero.
Gli siamo grati per questo grande dono, che si sposa sinergicamente ed autorevolmente col prezioso lavoro del Prof. Giuseppe Musolino e ne raccomandiamo la lettura ai nostri giovani ed a quelli che verranno dopo di noi, per comprendere appieno la grandezza dei nostri padri e di che pasta è fatto l’orgoglio stefanita.
L’Associazione Culturale 18 settembre 2003 è fiera di presentare questo lavoro e manifesta il proposito di ricordare in una apposita ricorrenza periodica l’epopea dei Romeo.”
Alla manifestazione saranno presenti discendenti delle famiglie Romeo.