Rossano (Cs), intimidazioni a collaboratori giustizia: due arresti

imagesCome riporta l’Agi:

I carabinieri di Rossano hanno arrestato una coppia accusata di concorso in violenza privata aggravata e continuata nonché di danneggiamento seguito da incendio ai danni di una collaboratrice di giustizia. Si tratta di C.F. 42 anni, e D. M., di 41, rinchiusi rispettivamente in carcere e agli arresti domiciliari. Secondo le indagini dei Carabinieri, coordinati dalla procura di Castrovillari, sono responsabili delle persecuzioni subite dello scorso giugno da una coppia residente in città e assegnataria d’un alloggio popolare, vittima di una serie di atti intimidatori, consistiti in vari danneggiamenti seguiti da incendio di autovetture e abitazioni nonché di violenza privata.

Le indagini hanno appurato che i due arrestati non gradivano la presenza delle vittime nell’alloggio popolare, adiacente al loro, in virtù di alcune dichiarazioni collaborative rese dalla vittima nel 2010. Per tale motivazione, in concorso con altri soggetti, avevano avviato una serie di azioni violente rivolte a far si che la coppia non occupasse l’alloggio popolare.