Rosarno, si costituisce un comitato per denunciare la pericolosità del nuovo svincolo autostradale (FOTO)

images 2Si è tenuta un’ assemblea, tra diverse realtà politiche e sociali, presso la Casa del Popolo di Rosarno, per denunciare lo stato in cui versa lo svincolo autostradale che, dalla Sgc Jonio- Tirreno, immette sulla A3 Salerno- Reggio Calabria.

Nel corso della discussione, si è decisa la costituzione di un comitato spontaneo di lotta costituito e promosso da: Giuseppe Scandinaro, Presidente Arci, Giuseppe Longo, Consigliere Provinciale di Rifondazione Comunista, Nino De Gaetano, Consigliere Regionale Pd, il gruppo consiliare “Sinistra per Rosarno”, Flavio Loria, Consigliere Comunale “Rinascita”, esponenti Cgil e democrat. Presente anche l’amministrazione comunale rosarnese con a capo il Vice Sindaco Carmelo Cannatà, assessori e consiglieri.

Il consigliere Longo ha rimarcato “la pericolosità della strada, vero e proprio incubo degli automobilisti. E’ opportuno- continua- che si intervenga urgentemente”.images

L’On. De Gaetano sottolinea “uno svincolo cosi importante per buona parte della Provincia, non può rimanere in queste condizioni di insicurezza. Ci faremo sentire sino a Roma”.

Il costituendo comitato ha deciso di attendere risposte da parte dell’Anas, preposta alla gestione della strada, altrimenti inizieranno azioni di protesta