Rometta (Me): in manette 30enne per spaccio di marijuana

carabinieri pattuglia controlli notturniI Carabinieri della Stazione di Rometta Marea, a conclusione di una mirata attività info-investigativa, hanno arrestato questa notte, in flagranza di reato, il 30enne di Rometta già noto alle forze dell’ordine, Alessandro Chilelli, per il reato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. I militari, nel corso di numerosi servizi di osservazione, lo avevano individuato quale pusher di marijuana e punto di riferimento in tal senso per tutti i giovani della fascia tirrenica.

Intorno la mezzanotte, i militari, avendo il fondato sospetto che Chilelli detenesse una consistente quantità di droga, hanno deciso di perquisirlo, mentre si trovava in giro nel centro di Rometta Marea.Nel corso delle operazioni di perquisizione sono stati rinvenuti 60 grammi 60 di marijuana, già suddivisa in dosi. L’ulteriore perquisizione domiciliare, ha permettesso di rinvenire anche diversi bilancini e vario materiale atto al confezionamento. Questo sequestro rientra in un più ampio sistema di controlli, espressamente finalizzati a limitare il fenomeno dello spaccio tra i più giovani nel fine settimana. La sostanza stupefacente, insieme a tutto il materiale da confezionamento, è stato sottoposto a sequestro. L’uomo è stato tratto in arresto e ristretto nella camera di sicurezza della caserma dei Carabinieri di Rometta, in attesa del rito direttissimo.