Rometta (Me), domenica 20 e 27 ottobre tutti al centro storico per apprezzare i prodotti locali

ottobre in festa definitivo romettaGusti e sapori d’autunno nell’incantevole scenario del centro storico di Rometta. Sul versante tirrenico del messinese in cima ad una collina, sospesi tra cielo e terra, domenica 20 e la successiva 27 ottobre, su iniziativa del Vice Sindaco, Alberto Magazù si svolgerà l’ottobrata romettese con la presenza di numerosi espositori di prodotti e manufatti locali che animeranno una parte delle vie intorno  Piazza Margherita. Le due domeniche ottobrine saranno un’ occasione per visitare Rometta  ed assaporare le atmosfere di tempi in cui la vita di ogni giorno veniva scandita dagli odori della natura: dal mosto che riempiva i tini, dall’olio delle olive appena colte e frantumate dalla pietra del frantoio, dalla bollitura del latte per ricavare il formaggio o la ricotta, dal profumo delle castagne arrostite sul fuoco, dal pane sfornato e condito con olio, odori deliziosi che si espandevano per i vicoli carichi di storia e gesta lontani.

Questo ed altro si può rivivere nelle due domeniche mentre si è sferzati dall’aria frizzante che solo qui a Rometta è possibile respirare nelle giornate d’ottobre. E  per l’intera giornata si potranno anche visitare alcuni dei luoghi più suggestivi, quali la Mostra d’Arte Contemporanea permanente “Prigionieri dell’Arte” ospitata nei locali dell’Officina Creativa del Carcere, la Cripta rupestre paleocristiana di Sottocastello, la Chiesa bizantina di S.Maria dei Cerei e tanti altri siti da vedere.