Riace (Rc), domani iniziativa “Fermiamo le stragi nel Mediterraneo” promossa da Cgil, Cisl e Uil

imagesMolte, le adesioni all’iniziativa“Fermiamo le stragi nel Mediterraneo” promossa da Cgil, Cisl e Uil della Provincia di Reggio Calabria che si terrà domani, alle ore 18:00, a Riace.Esponenti del mondo istituzionale ed ecclesiastico, di enti, di associazioni culturali e non, sfileranno domani sera lungo le strade del Paese dell’Accoglienza: una fiaccolata di cordoglio e di solidarietà, perché “all’indignazione ed al dolore possa seguire la ricerca di soluzioni concrete”.
Ma anche un momento di raccoglimento e di riflessione con la conclusione dell’iniziativa, in programma in Piazza donna Rosa, con gli interventi previsti delle autorità e dei rappresentanti sindacali.
Oltre 70 città, tra cui Riace, hanno già aderito all’appello di mobilitazione di stampo nazionale indetta dalle Organizzazioni Sindacali per testimoniare che servono azioni concrete, leggi eque e solidali verso chi non ha più un Paese. Verso chi ha perso tutto e spera ancora in un futuro migliore. Gli obiettivi sono quelli di dare risposte concrete al dramma dei rifugiati, attraverso corridoi umanitari ed un efficace sistema di accoglienza, e attraverso il sostegno dell’Unione Europea.
Bisogna inoltre riformare la legislazione su immigrazione ed asilo e, nel contempo, contrastare con ogni mezzo la tratta degli esseri umani.