Riace (RC): colpisce con calci e pugli la moglie incinta, arrestato

arresto-con-manetteI Carabinieri della Stazione di Riace (RC), in seguito agli accertamenti esperiti, hanno arrestato in flagranza di reato A. A. R. nato in Somalia di anni 18, pregiudicato, poiché, in stato di ubriachezza, ha aggredito la propria moglie in stato di gravidanza, colpendola con pugni all’addome e afferrandola al collo le sbatteva la testa contro uno specchio, dandosi quindi alla fuga. Individuato nella serata dai Carabinieri in Riace veniva fermato ed accompagnato in caserma.