Rende (Cs), Universita’: ciclo seminari su Filosofia e Scienza

images Il 5 novembre iniziera’, nell’aula N del cubo 18/C dell’Uni.Cal., alle ore 17, un ciclo di seminari volto a riprendere la suggestiva pista del dialogo tra filosofia e scienza, sempre presente, com’e’ noto, nella tradizione di pensiero operante in Calabria, sopratutto grazie al lavoro del compianto Prof. Mario Alcaro.

Il nuovo ciclo di seminari, dal suggestivo titolo ”La realta’ e come la vediamo”, e’ organizzato dai Professori Giuseppe Passarino, ordinario di Genetica, e Pio Colonnello, ordinario di Filosofia Teoretica, ed intende riattualizzare il dialogo, proponendo ai colleghi filosofi e scienziati del nostro Ateneo il confronto e il dibattito su temi tanto scientifici quanto speculativi intorno al tema della comprensione e della spiegazione della realta’. I seminari previsti tenderanno quindi ad evidenziare alcuni aspetti metodologici di base per lo studio del reale in alcuni suoi aspetti fisici e metafisici, nonche’ ad evidenziare gli aspetti filosofici ed epistemologici del sapere scientifico.

Gli organizzatori dell’iniziativa, vogliono in questo modo accendere (o riaccendere) nuove micce, nell’intento di ravvivare il dibattito culturale all’interno dell’Ateneo. Si vuole quindi concorrere a recuperare il ruolo fondamentale dell’Universita’ che e’ quello di dibattere e di ”fare” cultura.

In particolare, secondo il Prof. Passarino e’ ”essenziale che la cultura scientifica non sia ristretta all’interno dei laboratori o degli ambienti scientifici, ma permei il piu’ possibile la cultura generale. E’ infatti incredibile che 15 anni dopo il caso Di Bella si sia dovuti assistere ad un ”caso Stamina”, in cui e’ stato evidente l’impossibilita’ da parte del pubblico di comprendere, per mancanza, appunto, di strumenti conoscitivi e di cultura scientifica, cio’ che gli scienziati gia’ dicevano da oltre un anno su questo presunto metodo miracoloso.