Regione Calabria, si è svolta oggi la seduta della III Commissione Consiliare

regione-calabria1Si è svolta oggi la seduta della terza Commissione consiliare “Sanità, Attività sociali, culturali e formative” presieduta dal consigliere Salvatore Pacenza, nella nella quale è stato avviato l’esame di una proposta di legge di iniziativa dei consiglieri Mario Maiolo e Fausto Orsomarso per innovare il sistema regionale dell’istruzione e della formazione professionale.

Proposte emendative al testo di legge originario sono state presentate dal consigliere Giuseppe Giordano, che ne ha illustrato i contenuti durante i lavori. Sull’argomento, inoltre, ha preso la parola la dirigente dell’assessorato alla Formazione, Concettina Di Gesu. Il presidente Pacenza, dopo avere preso atto delle indicazioni unanimi dell’organismo, ha deciso di ripresentare il progetto di legge al primo punto dell’ordine del giorno della prossima seduta utile della Commissione con l’obiettivo di una rapida approvazione.
Nel corso della seduta, inoltre, sono stati auditi il responsabile di “Continuità assistenziale” del sindacato Fials, Bruno Amaddeo, e, in rappresentanza dell’Asp di Reggio Calabria, i dirigenti Sarica, Gatto e Caracciolo, che hanno risposto ai quesiti posti dai commissari, in particolare sul presidio ospedaliero di Melito Porto Salvo.

La Commissione ha ascoltato inoltre gli interventi di Sergio Abonante, chirurgo senologo dell’azienda ospedaliera di Cosenza, e Adriana Imbrogno, presidente della sezione di Cosenza di “Salute Donna”.

“La Commissione – ha affermato il presidente Pacenza a conclusione dei lavori – ha avuto modo di ascoltare con grande attenzione alcune questioni che riguardano settori specifici della sanità regionale e problematiche relative a programmi e iniziative di politiche attive per il lavoro. E’ emersa la forte volontà di varare in tempi brevissimi la proposta di legge di iniziativa dei colleghi Maiolo e Orsomarso, che va a colmare e regolamentare un vuoto legislativo riferito ai giovani senza lavoro che intendono partecipare ai processi formativi. E’ un obiettivo su cui la Giunta regionale sta lavorando con molto impegno per riportare la Calabria tra le regioni più sviluppate economicamente”.
Ai lavori della Commissione hanno partecipato i consiglieri: Maiolo, Naccari Carlizzi, Ciconte, Parente, Bruni, Scalzo, Gallo, Vilasi e Giordano.