Regione Calabria, Presidente Crpo Cusumano su creazione Tavolo Permanente tra istituzioni, sindacati ed associazionismo

calabria 1“Vorrei che l’incontro di ieri divenisse un Tavolo di confronto Permanente tra Istituzioni, Sindacati ed associazionismo. Una ‘consulta aperta’ che desse spazio ad occasioni di dibattito e di approfondimento, da angolature e competenze diverse, su temi e problematiche inerenti la concreta attuazione in tutti i settori dei principi di eguaglianza formale e sostanziale solennemente sanciti dalla Carta Costituzionale”.
E’ quanto auspica la presidente della Commissione regionale per le Pari Opportunità Giovanna Cusumano che ieri ha incontrato i giornalisti per “ribadire ancora una volta l’impegno della Commissione, condiviso da rappresentanti di Istituzioni, organismi sindacali e associazioni, di procedere ad una revisione ‘in rosa’ della legge elettorale regionale”.
“Ieri, si è compiuto un alto momento di democrazia” – afferma “con soddisfazione” Cusumano. “Sono intervenute donne, espressione di una rappresentanza importante e variegata della politica come della società civile, fornendo un contributo fattivo in termini di idee e proposte per il raggiungimento di un obiettivo che ci sta particolarmente a cuore. L’argomento trattato, com’è noto, è stato l’introduzione della doppia preferenza di genere ma sono tanti i temi sui quali elaborare, in futuro, progetti condivisi”.
“Voglio ringraziare quanti hanno ritenuto di partecipare all’incontro di Palazzo Campanella. Fra gli altri, Wanda Ferro Commissario della Provincia di Catanzaro, Marisa Fagà presidente dell’Arpacal, le presidenti delle Commissioni di Pari Opportunità dei Comuni di Paola, Scilla e Villa San Giovanni, la componente del coordinamento regionale del Pdl Maria Limardo ed Oreste Romeo coordinatore provinciale del movimento Scopelliti Presidente. Ed ancora, i segretari regionali CGIL e CISL Calabria, rispettivamente Mimma Ianello e Rosy Perrone, la rappresentante dell’Ugl regionale, Giulia Melito, la presidente distrettuale della associazione Fidapa Angiola Infantino, la vicepresidente della Fidapa di Reggio Calabria Bruna Siviglia, la presidente provinciale dell’Ande, Cristina Brancatisano del coordinamento della Rete dei CPO degli Ordini professionali, la vice coordinatrice della Rete CPO dell’Avvocatura regionale Anna Maria Costa e Giuliana Barberi in rappresentanza del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Reggio”.