Regione Calabria, l’Assessore Caligiuri visita il museo e l’area dell’antica Caulonia

calabria 1L’Assessore Regionale alla Cultura Mario Caligiuri, accolto dalla Sovrintendente dei Beni Archeologici Simonetta Bonomi e dall’ispettrice Maria Teresa Iannelli – informa una nota dell’ufficio
stampa della Giunta – ha visitato il Museo di Monasterace, per esaminare la lamina bronzea votiva con caratteri achei, scoperta recentemente dagli archeologi della Scuola Normale di Pisa presso gli
scavi dell’antica Kaulon. “L’eccezionale ritrovamento conferma come la Calabria sia ricca di tesori archeologici, rendendoci, da questo punto di vista, una delle aree più interessanti del Mediterraneo”, ha dichiarato Caligiuri, che ha contattato il Direttore della Scuola Normale di Pisa Fabio Beltram per definire successive iniziative d’intesa con gli atenei regionali. L’Assessore ha salutato gli studenti della scuola media “Amerigo Vespucci” di Vibo Valentia Marina, che, sostenuti dalla dirigente Maria Salvia, hanno adottato il mosaico del drago ritrovato l’estate dello scorso anno nell’area delle terme. Nella delegazione della scuola c’era anche Filomena Fotia, consigliere del sottosegretario Marco Rossi Doria, che ha trasformato l’iniziativa della scuola media calabrese in un progetto nazionale. Caligiuri si e’ poi recato nell’area del parco archeologico dove l’archeologo Francesco Cuteri e il restauratore Giuseppe Mantella hanno illustrato l’avanzamento dei lavori di recupero dello splendido mosaico policromo decorato con animali fantastici. La Regione Calabria considera strategico questo importante sito archeologico tanto da avere finanziato con 300 mila euro, nel Piano regionale dei Beni Culturali, l’ampliamento del museo di Monasterace, cosi’ come l’intera
area del Parco e’ stata inserita, d’intesa con la Sovrintendenza Regionale dei Beni Culturali, nei finanziamenti del piano di azione e
coesione, per un importo di 1 milione e mezzo di euro.