Reggio, proclamata per giorno 29 ottobre una giornata di mobilitazione: scendono in piazza i lavoratori della Leonia e della Multiservizi

imagesProclamata per giorno 29 ottobre una giornata di mobilitazione a Reggio: scendono in piazza i lavoratori della Leonia e della Multiservizi:

Sarà una giornata che resterà scritta nella storia di questa città. Sarà un giorno di mobilitazione e di rivendicazione dei propri diritti. A scendere in campo, chiamati dalle Organizzazioni Sindacali, saranno centinaia e centinaia di lavoratori.
Il 29 ottobre, a Reggio Calabria, sciopereranno i dipendenti della Multiservizi S.p.A. (come annunciato oggi nel corso dell’assemblea dei lavoratori che si è svolta nell’autoparco dell’azienda) insieme con il personale della Leonia S.p.A.
Due realtà economiche in bilico: domina ancora, dopo molti mesi, incertezza sul futuro di questi dipendenti.
I Sindacati, da tempo, chiedono alla Commissione Straordinaria che gli impegni ripetutamente assunti vengano rispettati e che i servizi pubblici essenziali siano garantiti in tutta la città.
La tutela dei lavoratori è essenziale accanto al mantenimento delle prestazioni: il diritto al lavoro e al reddito deve andare di pari passo con la qualità dei servizi nel nostro territorio.
Proprio per questo motivo, il 29 ottobre sarà una giornata da ricordare. A mobilitarsi, lo faranno, sì, i lavoratori ma per difendere un diritto fondamentale: quello della vivibilità di una città attraverso una gestione dei servizi che sia pubblica, legale e a tutela del dipendente.