Reggio, operai in mobilità in deroga incatenati al Duomo [FOTO]

striscioni_mobilita?_operai4“Ci stanno prendendo in giro”. Questo il pensiero degli operai in mobilità in deroga che da stamane si sono incatenati sulle scale di Piazza Duomo.  Operai che ricevono gli ammortizzatori sociali, ma che da Marzo non percepiscono nessuna retribuzione togliendo loro  anche quel poco che gli veniva concesso.
“Noi stiamo protestando pacificamente perché ormai da più di 6 mesi che non prendiamo nulla”.
Da quanto ci viene riferito dagli operai presenti al Duomo, sembrerebbe che la mobilità percepita, sia stata abbassata del 50% per coprire le spese di altri colleghi inseriti nella mobilità da qualche mese.

“I soldi sono stati stanziati fino a Dicembre – aggiunge un operaio – ma ad oggi nessuno ha visto niente, dove sono andati a finire?  Non riusciamo a coprire le spese degli affitti”

La protesta andrà avanti ad oltranza, sono stati chiamati anche “Le Iene” e “Striscia La Notizia”.