Reggio, l’assessore provinciale Rao: “Ricordiamo che l’Agricoltura è amore per la terra, rispetto dell’ambiente”

imagesAlla luce della domanda di partecipazione ai corsi di formazione per l’acquisto e l’uso in agricoltura di prodotti fitofarmaci e coadiuvanti, concluse, di recente, le tre sessioni formative nella sede di Reggio Calabria, Rosarno e Locri, il Settore Agricoltura, Caccia e Pesca della Provincia di Reggio Calabria indice nuove lezioni, conformemente a quanto esposto dal D.Lgs. n.150 del 2012 che istituisce un quadro di azione comunitaria per un utilizzo sostenibile dei cosiddetti “pesticidi”.

Alla Provincia di Reggio Calabria è affidata la formazione e gli aggiornamenti in materia che stabilisce un seminario di lezioni a Reggio Calabria nell’Aula Formazione Professionale di Palazzo Mauro. I corsi inizieranno il 28 ottobre (15,00-17,00) e proseguiranno nei giorni di lunedì, mercoledì e giovedì per un totale di 20 ore formative. La frequenza delle lezioni, previa richiesta di partecipazione al Settore Agricoltura, Caccia e Pesca della Provincia di Reggio Calabria, è aperta a tutti coloro che acquistano ed impiegano prodotti fitosanitari classificati come molto tossici, tossici e nocivi. Infatti, secondo la disposizioni vigenti, chi utilizza i prodotti fitofarmaci deve essere munito di un “patentino” che viene rilasciato dalla Provincia di Reggio Calabria, a seguito della frequenza di uno specifico percorso formativo. Il patentino ha la validità di cinque anni, allo scadere dei quali, è obbligatoria la frequenza ai corsi di aggiornamento ed una nuova valutazione d’idoneità. La Provincia di Reggio Calabria, sotto la guida del Presidente Giuseppe Raffa, affida alle competenze dell’Assessore Provinciale al ramo Gaetano Rao, il raggiungimento degli obiettivi di sostegno, promozione e valorizzazione del comparto agricolo. Lo stesso Assessore Provinciale Rao ritiene, indispensabile, l’implementazione di nuovi corsi per soddisfare la domanda dell’utenza e la divulgazione dei pericoli connessi alla detenzione, conservazione, manipolazione ed utilizzazione dei prodotti fitosanitari e dei loro coadiuvanti, così come, è estremamente importante conoscere le modalità di utilizzo, conservazione ma, soprattutto, l’uso cosciente e responsabile dei cosiddetti “pesticidi” per evitare disastri e ripercussioni nocive sull’uomo e l’ambiente circostante. Spiega l’Assessore Provinciale all’Agricoltura Gaetano Rao: “E’ di fondamentale importanza capire che in agricoltura, l’utilizzo dei prodotti fitosanitari richiede competenze specifiche e conoscenze sulle possibili conseguenze di natura economica, sanitaria ed ambientale. Ricordiamo che l’Agricoltura è amore per la terra, rispetto dell’ambiente e protezione dell’ecosistema in cui viviamo”. Una scelta consapevole del fitofarmaco, associata alle competenze, maturate nel corso delle lezioni frontali divulgate da esperti e tecnici della Provincia di Reggio Calabria e dell’ARSA, rappresenta nelle parole dell’Assessore Provinciale Rao: “Uno degli aspetti fondamentali della gestione aziendale agricola, sia in relazione alle ricadute sulla salute di operatori e consumatori, sia per i riflessi sulle coltivazioni e sull’ambiente”.