Reggio: il “Premio Anassilaos” al Gran Cancelliere della Legion d’Onore, Generale Georgelin

Immagine1Il Gran Cancelliere della Legion d’Onore – Generale Jean-Louis Georgelin – riceverà a Reggio Calabria, sabato 5 ottobre 2013, il premio “Anassilaos”, Sezione “Magna Grecia”, che gli viene conferito dall’Associazione Anassilaos.

La cerimonia avrà luogo, alle 17.30, nella sala Giuditta Levato  del Consiglio Regionale della Calabria, alla presenza di autorità civili, religiose e militari.

Si tratta di un evento straordinario per la Calabria e per l’Italia, vista l’eccezionale personalità che sarà premiata. Il generale Georgelin, infatti, è stato Capo di Stato Maggiore delle armate francesi e dal 9 giugno del 2010 è stato nominato Gran Cancelliere della Legion d’Onore e Cancelliere dell’Ordine nazionale del Merito. L’ex Presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy – nel suo discorso tenuto all’Hotel National des Invalides il 23 febbraio 2010, in occasione dell’addio alle armi del generale Georgelin – aveva sottolineato l’importantissimo contributo del Capo di Stato Maggiore alla riorganizzazione dell’esercito e alle delicate missioni strategiche della Francia in Europa e nel mondo.

La Legion d’Onore è la più alta onorificenza della Repubblica francese e uno dei più prestigiosi riconoscimenti europei. Istituito da Napoleone Bonaparte il 19 maggio del 1802, questo ordine premia innanzitutto il merito: l’onorificenza, infatti, viene conferita a uomini e donne che si sono distinti per meriti straordinari nella vita civile e militare. Il generale Georgelin – dopo il Presidente della Repubblica che è Gran Maestro – occupa la carica più alta nell’Amministrazione dell’Ordine.

Accompagnato nel suo viaggio in Calabria dal prof. Nuccio Ordine (insignito della Legione d’Onore lo scorso 3 dicembre in una cerimonia che si è svolta nella Scuola Normale Superiore di Parigi), il Gran Cancelliere inaugurerà, sabato 5 ottobre alle ore 12, presso lo Spazio Espositivo del Palazzo Storico di Poste Italiane, in via Miraglia,  la mostra storico-filatelica “Omaggio alla Francia” dedicata ai poeti, scrittori, musicisti e artisti francesi del cinema, della canzone, delle arti figurative.

Un omaggio musicale sarà offerto dall’Orchestra del Liceo Musicale di Cinquefrondi, diretta dai Maestri Cettina Nicolosi e Bruno Zema, e coordinata dal prof. Giuseppe Cannizzaro, grazie alla collaborazione con il dirigente scolastico prof. Giovanni Laruffa.

Nel pomeriggio, il Gran Cancelliere riceverà il premio “Anassilaos”.

Alla cerimonia presenzierà anche Michèle Gendreau-Massaloux (ex Rettrice-Cancelliere delle Università di Parigi e ex Rettrice dell’Agenzia Universitaria della Francofonia), una delle personalità accademiche più prestigiose di Francia.

All’iniziativa è stato concesso uno speciale annullo filatelico. Uno stand di Poste Italiane sarà presente nella Sala Giuditta Levato e sarà così possibile annullare la cartolina ricordo, realizzata dall’Associazione Anassilaos in tiratura limitata, che sarà offerta in omaggio al pubblico presente. Il Gran Cancelliere riceverà come premio un bassorilievo in argento realizzato dal maestro reggino Filippo Pizzimenti.