Reggio, identificati i cadaveri nel bagagliaio dell’auto, killer hanno provato a spingerla in mare

Polizia: una volante della Questura di CatanzaroSono stati identificati i due cadaveri trovati in un bagagliaio al pontile di San Gregorio a Reggio Calabria. Si tratta di un uomo e una donna romeni, uccisi a colpi di arma da fuoco e poi chiusi nel bagagliaio. Gli assassini hanno cercato di fare scivolare l’automobile in acqua ma l’Alfa 156 e’ rimasta sospesa sul pontile. Sul posto e’ stato trovato un palo utilizzato per fare leva, poi i responsabili hanno lasciato tutto e sono scappati.