Reggio, “English Summer Camp” al Villaggio dei Giovani

imagesSummer English: questo è il titolo. Un titolo in effetti strano per essere a Reggio e a fine settembre … ma il clima è favorevole e soprattutto se c’è Attendiamoci di mezzo tutto è possibile.
Tre giorni di pura lingua inglese vissuti da una ventina di giovani, al Villaggio dei Giovani, dal 27 al 29 settembre 2013.
Legalità, cultura, competenze liturgiche, volontariato: quattro pilastri crescere in maniera speciale venendo incontro a quanti, pur non potendo viaggiare, possono comunque imparare.
Grazie alla collaborazione con Mariavita Cambria, docente di Lingua Inglese presso l’Università di Messina (Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne), i ragazzi hanno vissuto una esperienza di comunicazione reimpostazione culturale che li ha fatti sentire cittadini del mondo, abitanti del villaggio globale, pur rimanendo nel cuore della città di Reggio.
Fuga dei cervelli? No. Ogni tanto i cervelli rimangono, come nel caso della prof.ssa Mariavita Cambria, ritornano e si mettono al servizio degli altri.
Davide, uno dei partecipanti, parla di una esperienza irripetibile perché non gli era mai capitato aver parlato tutto il giorno in inglese, cosa utile per migliorare la pronuncia studiando solo grammatica non si riesce a capire come usare l’inglese nella vita reale.
Ancora una volta, Attendiamoci va incontro ai giovani per prevenire i disagi ma anche offrire occasioni nuove e importanti grazie alle quali si possa crescere a tutto tondo.
Le prossime iniziative residenziali saranno i campus di Metodologia dell’Apprendimento e di Orientamento Universitario.

In the period 27th-29th September, Attendiamoci has organized Summer English, a camp where a group of students has had the opportunity to live a three-day full time experience with the English language. Summer Camp offered an enjoyable, interactive atmosphere where the students have used everyday English and improved their knowledge of the English language in a fun, relaxed summer camp environment.