Reggio, due arresti nelle scorse ore e altre operazioni dei Carabinieri: tutti i dettagli

arresto-con-manetteI Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Reggio Calabria e delle Stazioni di RC-Gallina e Rosario Valanidi con l’ausilio di unità cinofili del G.O.C. di Vibo Valentia, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto in materia di stupefacenti, hanno arrestato in flagranza di reato  Parisi Andrea di anni 22, pregiudicato, poiché, perquisito presso la sua abitazione, è stato trovato in possesso di 11 involucri termosaldati contenenti cocaina. La perquisizione che è stata estesa all’interno di una cabina Telecom posta nelle adiacenze dell’abitazione, ha consentito di rinvenire un barattolo in alluminio ed un involucro di carta contenente polvere bianca, ulteriori tre involucri, un bilancino elettronico di precisione e sostanza vegetale del tipo marijuana.

Nel medesimo servizio di controllo i Carabinieri hanno arrestato, in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, Papisca Francesco di anni 54, pregiudicato, poiché deve scontare la pena residua di due mesi perché riconosciuto responsabile del reato di tentato furto in concorso. Durante l’esecuzione dell’arresto, nel perquisire l’abitazione dell’arrestato i Carabinieri hanno rinvenuto, abilmente occultata, sostanza stupefacente del tipo Marijuana.

Infine, su area demaniale, sono state rinvenute 3 piante di cannabis indica di altezza variabile dai 2 ai 2,5 metri.

I Carabinieri della Stazione di Cardeto, ieri, sono intervenuti in contrada Cardeto Nord ove ignoti, nel corso della notte, hanno esploso alcuni colpi di arma da fuoco contro una porta in lamiera di un capannone di proprietà di F. B. di anni 49, agricoltore. Sul posto i Carabinieri hanno rinvenuto diverse cartucce e frammenti di ogive esplose.

Stamattina, infine, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Reggio Calabria, sono intervenuti in via Francesco Petrarca ove ignoti hanno danneggiato mediante incendio uno scooter di proprietà di R. F. di anni 48.