Reggio: una delegazione di Confindustria in visita allo stabilimento della Caffè Mauro

Da sinistra quattrone nucera cozzupoli cuzzocrea rizzo berti tarantino marra chiaramonteUna delegazione di Confindustria Reggio Calabria guidata dal presidente, Andrea Cuzzocrea, e composta dal vicepresidente vicario Valerio Berti, dal vicepresidente Angelo Marra e dai componenti del direttivo Gualtiero Tarantino, Giuseppe Nucera e Domenico Cozzupoli, si è recata negli stabilimenti della Caffè Mauro. Si è trattato di una visita di cortesia in una delle realtà più rilevanti del tessuto industriale del nostro territorio. Un marchio storico della provincia di Reggio Calabria il cui rilievo non è legato solo alle dimensioni dell’azienda ma anche alla sua conoscenza a livello internazionale.

Caffè Mauro, brand noto in tutto il mondo e partner di importanti aziende, è stata al centro negli ultimi anni di una fase di ristrutturazione e rilancio.

A guidare il gruppo degli industriali all’interno dello stabilimento di Campo Calabro, sono stati Michele Rizzo, direttore generale della Caffè Mauro, il responsabile amministrativo Giuseppe Quattrone e la responsabile marketing Antonella Chiaramonte.

Tutta la delegazione è stata condotta lungo un percorso che si è sviluppato nei meandri della struttura, dagli uffici amministrativi dove è stata illustrata tutta la politica aziendale, alla fase di produzione vera e propria del caffè. Nel corso dell’incontro, tra le altre cose, e stato possibile apprezzare come la Caffè Mauro sia un’azienda che punta sul rigoroso rispetto degli standard di sicurezza attraverso tutte le più importanti certificazioni di qualità. Grandissima attenzione inoltre viene prestata in tutti i vari processi produttivi al fine di conseguire l’elevatissima qualità dei prodotti immessi sul mercato.

Rizzo, tra l’altro, ha evidenziato come l’attuale gruppo dirigente guidato da Fabrizio Capua stia lavorando per coniugare la tradizione di un’azienda che ha contribuito fare la storia industriale della provincia di Reggio Calabria, con l’innovazione tecnologica e la valorizzazione dei processi produttivi. Un percorso che dovrebbe portare la Caffè Mauro nel prossimo futuro ad un rafforzamento della propria posizione sul mercato.

Il presidente Cuzzocrea da parte sua è rimasto veramente colpito dall’altissima qualità dell’azienda a cominciare dal grande valore dello stabilimento, autentico fiore all’occhiello del territorio, e dall’eccellenza dei  processi produttivi.

«La Caffè Mauro – ha sostenuto Cuzzocrea – deve continuare a rappresentare un punto di riferimento per il tessuto economico e produttivo reggino, in quanto simbolo della capacità di intraprendere, di rischiare e quindi di costruire una realtà competitiva non solo a livello territoriale,  ma nazionale e internazionale. Tutte qualità dimostrate prima dalla famiglia Mauro e poi dalla holding guidata dalla famiglia Capua. Proprio per questo motivo – ha concluso il presidente di Confindustria Reggio – auspichiamo un sempre maggiore e più diretto coinvolgimento della Caffè Mauro nell’attività di Confindustria Reggio Calabria, confidando nella possibilità di stabilire una più forte sinergia con le altre aziende del territorio».