Reggio: “basta divisioni egoistiche e individualismi, a questa città serve una politica nuova”

palazzo_san_giorgioDi seguito la nota diffusa da “Oudeis Polymetis“: Noi siamo per una “politica unitaria” che renda impraticabili settarismi, visioni egoistiche, distinzioni manichee e, soprattutto, individualismi. Se questa politica si affermerà, Reggio assumerà una propria disciplina politica capace di coinvolgere tutti gli strati della popolazione: superando conflitti e lacerazioni, proponendo politiche globali e consolidandosi come espressione di un volere collettivo. La trasformazione di Reggio, allora, assorbirà non solo la vita pubblica dei cittadini, ma anche quella etica: la politica deve essere qualcosa di più che un metodo di governo; deve essere un metodo di vita, quindi ricercare la vita, non solo ove essa è Istituto, Legge, programma di partito, ma più in là, dove essa è ancora formantesi coscienza del popolo. E mi pare che non vi sia altro orizzonte in cui ricercare questi valori se non in quello della Destra.