Reggina, stasera con l’Empoli serve un’impresa. Atzori: “una vittoria per la svolta”. La probabile formazione

atzori_regginaI numeri di Reggina-Empoli sono terribili per gli amaranto che in classifica hanno 6 punti contro i 17 dei toscani, appena 5 gol fatti contro i 13 degli avversari e ben 11 subiti contro i 6 della squadra che al momento si trova al secondo posto in classifica. Nelle prime 8 partite la Reggina ha vinto solo una volta, loro 5. La Reggina ne ha perse 4, loro una. Serve un’impresa alla squadra di Atzori stasera allo stadio Granillo (ore 20:30) deve riuscire a trovare il risultato pieno per rialzarsi. Ieri in conferenza stampa il mister ha dichiarato che “la squadra ha bisogno di certezze, una vittoria ribalterebbe il nostro umore”. ”Ciò che ho detto ai ragazzi – ha aggiunto Atzoriè che nessuno deve pensare di poter risolvere le cose da solo, da questi momenti si esce pensando e giocando da squadra. Ho crecato di unire ancor di più un gruppo che è già unito e spero che saremo finalmente ‘squadra’ in campo stasera“.

Anche sul modulo il mister è stato chiarissimo: ”vedremo una Reggina con il modulo che ormai lavora da due mesi a questa parte, non voglio stravolgere niente, oggi i ragazzi hanno queste sicurezze e allora continuiamo così“. Si tratta di un 3-5-2 che in fase offensiva si trasforma in 3-4-2-1. Tra i pali ci sarà il solito Benassi, in difesa Adejo, Lucioni e Ipsa, sugli esterni Maicon e Foglio con De Rose e Dall’Oglio a centrocampo. In attacco dovrebbero essere Di Michele e Maza ad agire dietro Gerardi.