Reggina, Atzori: “spero che ci venga dato tempo e arriveremo ai playoff”

atzori_regginaIl derby all’orizzonte, una settimana dura, seguita al k.o. interno con il Carpi da mettere alle spalle. “E’ un momento sfortunato. Mi rincuora la mole di gioco che abbiamo prodotto, le occasioni create in queste ultime tre giornate mi fanno capire che stiamo diventando squadra. Ora, però, dobbiamo fare arrivare anche i risultati“.

Nel posticipo di lunedì sera, la sfida al Crotone allo Scida. “Squadra importante, solida, diversa da quella affrontata in Coppa Italia: hanno acquisito ulteriori certezze, hanno qualità, entusiasmo, organizzazione. Già allora li avevo indicati come la possibile sorpresa del campionato, dovremo fare una grande gara anche considerato l’ambiente ribollente che ci attende“.

Come si prepara una partita così importante? Atzori ha le idee chiare. “Testa, gambe, tattica: bisogna lavorare su tutti gli aspetti, contemporaneamente. E’ stata una settimana particolare, è vero, ma i ragazzi si sono allenati benissimo. Se continuiamo a lavorare così, il momento negativo passerà presto. Il gruppo mi garantisce l’attenzione, il sacrificio, la volontà che sono fondamentali per un allenatore che vuole raggiungere determinati obiettivi. E’ il momento di aver la forza di aver pazienza, rimanendo concentrati e determinati, conviniti delle nostre capacità. Il confronto con la società è stato utile per analizzare quanto di buono e meno buono abbiamo prodotto, ricordandoci che è soltanto un mese che lavoriamo con questo organico“.

La Reggina è viva. “Sette giornate non sono sufficienti per poter guardare la classifica. Oggi, la posizione ed i risultati raggiunti possono dare, o togliere, pressione ma la graduatoria, al momento, non può rispecchiare i reali valori delle squadre impegnate nel campionato cadetto. Niente allarmismi, stiamo crescendo e vedo in questo gruppo le potenzialità per raggiungere gli obiettivi colti dalla squadra che ho allenato tre anni fa. La rosa è buona, ma oggi non siamo ancora una squadra, ripeto per l’ennesima volta, ci vuole tempo e spero ci venga dato, si può arrivare ai play off“.

Le parole del mister ai microfoni di RegginaTube al termine della conferenza odierna: