Reggina: Atzori condurrà l’allenamento odierno, ma…

Gianluca AtzoriDopo la sfiducia al tecnico palesata dal presidente Foti dopo la sconfitta con il Carpi, la debacle contro il Crotone avrebbe dovuto segnare il capolinea per Atzori. Invece no, il tecnico di Collepardo rimane al suo posto ed oggi condurrà l’allenamento al S.Agata previsto per le 15. A confermarci il tutto è il direttore sportivo Simone Giacchetta contattato telefonicamente. A parte un po’ di confusione per aver schierato l’ennesima formazione diversa, non crediamo che il tecnico amaranto possa avere colpe sull’attuale crisi della Reggina. Anche se in determinate gare il gioco latita, non possiamo certo nascondere le numerose occasioni da rete create, ma purtroppo non concretizzate. Se al 94’ Benassi commette l’errore fatale che consegna i tre punti al Carpi, il tecnico che soluzione può trovare? Parlare di sfortuna è eccessivo, molto probabilmente, come detto da Atzori dopo il pareggio di Lanciano, allo stato attuale questa rosa è da 12° posto. Forse è il caso di tornare con i piedi per terra, il troppo entusiasmo palesato ad inizio stagione ha portato tutti fuori strada. Fatto sta che il tecnico oggi condurrà il primo allenamento della settimana che porterà alla sfida con l’Empoli. Dalle notizie in nostro possesso, anche se confermato, Atzori non può dormire sonni tranquilli: ancora in stand-by Gautieri, Davide Dionigi, ancora sotto contratto con la Reggina, è stato accostato alla panchina della Salernitana. L’eventuale accordo tra l’ex tecnico amaranto e la Salernitana, permetterebbe alla società del presidente Foti di liberarsi dell’ingaggio di “Re Davide” e degli sgravi contrattuali dello staff aprendo le porte per l’arrivo di un nuovo tecnico. L’impressione è che il mister sia ancora in sella per le limitazioni economiche che impediscono alla società di contrattualizzare un terzo allenatore. E questa è la notizia. Il nostro parere, però, è differente e va controcorrente: le responsabilità di questa situazione sono davvero del mister?