Prezzi carburanti, ulteriori ribassi: benzina, diesel e gpl sempre più giù

pompa-di-benzina2Quotazioni internazionali ancora in discesa ed Eni ribassa di nuovo, questa volta di domenica, su benzina e diesel (-1,5 cent euro/litro su entrambi). Sabato era stata la volta di Shell, che ha diminuito il prezzo raccomandato dei due prodotti di 1 cent e di Esso (-0,5 cent). Prezzi praticati sul territorio in discesa un po’ ovunque sia per le medie che per le punte. Secondo quanto riferisce Quotidiano Energia, le medie nazionali della benzina e del diesel sono infatti adesso rispettivamente a 1,783 e 1,709 euro/litro (Gpl a 0,798). Le “punte” in alcune aree, tutte in discesa, sono per la “verde” fino a 1,830 euro/litro, il diesel a 1,734 e il Gpl a 0,819. La situazione (sempre in modalita’ “servito”), secondo quanto risulta in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale per il Servizio Check-Up Prezzi QE, vede il prezzo medio praticato della benzina che va oggi dall’1,765 euro/litro di Eni all’1,783 di IP (no-logo a 1,634). Per il diesel si passa dall’1,695 euro/litro ancora di Eni all’1,709 di Tamoil (no-logo a 1,572). Il gpl, infine, e’ tra 0,789 euro/litro di Eni e 0,804 di Q8 (no-logo a 0,741).