Prete bestemmia dopo essere inciampato durante una funzione religiosa: scomunicato

imagesDon Aldo, parroco da venti anni di Figline Valdarno, nel fiorentino, verrà probabilmente scomunicato dalla Curia Romana. Motivo? Una bestemmia durante una funzione religiosa.

Una processione di paese è stata la causa del nefasto episodio. La scena: il Santo ad aprire la fila, poi il parroco, dietro i fedeli con la banda a festa. Ad un certo punto, il clima religioso viene rotto da una frase “sconnessa” del religioso. Durante il cammino per le vie del paese, Don Aldo inciampa. Nel mentre della caduta gli scappa una bestemmia. Direte voi? Non l’avrà sentita nessuno. Falso. Il prete aveva con se un megafono per le preghiere e l’imprecazione di è sentita chiara e forte.

I fedeli sgomenti hanno proseguito la processione cosi come Don Aldo.

Il Vescovo della diocesi saputo dell’accaduto, è voluto andare sino in fondo. Accertata la bestemmia ed avvertita la Santa Sede romana, la quale, a detta del Vescovo, “scomunicherà Don Aldo”.

Sembra una storia inventata, invece è tutto realmente successo.