Polistena (Rc), il sindaco Tripodi: “La Provincia intervenga sulla circonvallazione per garantire condizioni minime di sicurezza stradale”

images

Michele Tripodi, sindaco di Polistena (Rc), chiede alla Provincia di intervenire sulla circonvallazione per garantire condizioni minime di sicurezza stradale:

Nonostante le numerose segnalazioni inoltrate, siamo davvero sconcertati per la totale inerzia della Provincia di Reggio Calabria sulla ex statale 536, strada che attraversa la Piana di Gioia Tauro e per un lungo tratto rappresenta la circonvallazione di Polistena.
L’ultima segnalazione scritta risale a prima dell’estate, durante questo lungo periodo intercorso però l’ente Provincia proprietario della strada non ha ancora provveduto ad intervenire.
Abbiamo recentemente reiterato formalmente una nuova richiesta di INTERVENTO URGENTE DI MANUTENZIONE a partire dalla CIRCONVALLAZIONE di POLISTENA, volto innanzitutto a mettere in sicurezza una strada molto trafficata che presenta diversi fattori di rischio tra cui:
1. mancanza totale della segnaletica verticale ed orizzontale;
2. sterpi e rovi a margine della strada, in prossimità di svincoli, e intersezioni;
3. gard-rail divelto lato dx in direzione Taurianova tra lo svincolo “Polistena centro” e “Polistena Foro Boario” a causa di un incidente;
4. impianto di illuminazione rotatoria-svincolo via Catena totalmente non funzionante, e funzionamento ridotto degli impianti degli altri svincoli;
5. otturazione dei tombini per la raccolta delle acque piovane specie sulla rampa dello svincolo “Polistena centro”;
6. palo investito pericolante in prossimità dello svincolo di via Catena;
7. sporcizia di ogni genere, compresa spazzatura, abbandonata lungo il lato sx della carreggiata in direzione Cinquefrondi tra lo svincolo “Polistena centro” e “Polistena nord”.
Allo stato di precarietà della circonvallazione la cui responsabilità ricade totalmente sulla Provincia di Reggio Calabria, più avanti sulla stessa strada ex 536, va segnalato l’ormai perenne restringimento della carreggiata all’altezza della curva Mirello verso Taurianova.
In un contesto simile di degrado ed indifferenza da degli attuali organi di governo della Provincia, rischiano di essere vanificati i nostri sforzi compiuti in passato, proprio quando ci trovavamo a rappresentare i cittadini ed il territorio direttamente all’interno dell’istituzione provinciale. I risultati politici ottenuti grazie al nostro impegno ed indirizzati ad eliminare la pericolosità della curva (lavoro eseguito con successo nell’anno 2005), e successivamente a finanziare nel 2009 nel Piano delle Opere Pubbliche le somme necessarie (oltre 700.000 in totale) per la progettazione della messa in sicurezza dell’intera strada ex 536, si infrangono oggi sull’incapacità da parte dell’Amministrazione Provinciale di dare esecuzione alle opere già programmate, e non certo per merito degli attuali referenti politici.
Per tali ragioni, sollecitiamo la Provincia di Reggio Calabria, e soprattutto le strutture tecniche non sottratte a diverse forme di responsabilità, a voler disporre un immediato intervento teso a ripristinare lo stato di sicurezza della circonvallazione e dell’intera strada ex 536, a partire dal rifacimento della segnaletica e del ripristino dell’integrale funzionamento dell’impianto di illuminazione, affinchè vengano assicurate condizioni minime di sicurezza per i veicoli in transito.

Michele Tripodi
SINDACO DI POLISTENA