Palermo, Miccoli: “Tifosi mi urlano mafioso”

>>>ANSA/MICCOLI: GIOCATORE IN LACRIME, CHIEDO SCUSA PER TUTTO”Mi fa male quando mi urlano mafioso dagli spalti”. Fabrizio Miccoli torna a parlare dopo la bufera scatenatasi lo scorso giugno per una sua frase su Giovanni Falcone. ”Giustifico i tifosi – dice in un’intervista a ‘Lucignolo 2.0 – dicendo a me stesso che lo fanno perché vogliono innervosirmi. Io ho sempre sognato di fare il calciatore, non il mafioso”. Poi precisa: “sono pronto a fare qualsiasi cosa per dimostrare che quella frase che ho detto non la pensavo”.