Nesci (M5S): “Non nascondere disastro finanziario della provincia di Vibo”

imagesCome riporta l’Agi:

“Ho fiducia nel commissario Mario Ciclosi e nei suoi collaboratori. I rilievi della Corte dei conti sul bilancio della Provincia di Vibo Valentia non possono riferirsi al commissario, riguardando le gestioni precedenti”. Lo afferma la deputata del M5S Dalila Nesci, riguardo alla valutazione sui bilanci degli anni 2010, 2011 e 2012 effettuata dalla Corte dei conti, con successivo contraddittorio aperto dalla Provincia di Vibo Valentia su cifre che potrebbero anche evitare il dissesto assistito dell’ente.

La parlamentare sottolinea che “Il commissario straordinario Ciclosi ha fatto con competenza quanto poteva, in una situazione di estrema difficoltà creata da speculazioni politiche e incapacità gestionali. Adesso – aggiunge la deputata calabrese – occorre scongiurare uscite populistiche della politica, che negli anni ha creato un buco disastroso senza mai riflettere sulle conseguenze e senza mai cercare soluzioni di contenimento. Il punto – sottolinea la parlamentare – è che da qui in poi qualsiasi provvedimento sarà doloroso per i cittadini, visto che dovranno arrivare tagli, limitazioni, aumenti e altre misure, che spero non siano troppo drastiche e pesanti”. Nesci conclude: “Sarà fondamentale permettere che il commissario lavori al meglio, individuando insieme ai politici le vie migliori per fronteggiare una situazione che penalizza ancora il territorio vibonese”.