Naufragi: San Pier Niceto (Me) mette a disposizione due loculi per le salme degli immigrati

Immigrazione: barcone con 125 profughi soccorso a SiracusaL’Amministrazione Comunale di San Pier Niceto guidata dal Sindaco Luigi Calderone ha messo a disposizione due loculi del Cimitero Comunale per contribuire a dare una sepoltura alle centinaia di profughi morti nel naufragio di Lampedusa. È stata inviata una nota ufficiale al Ministro degli Interni, alle Prefetture di Agrigento e Messina, al Presidente della Regione Siciliana e al Sindaco di Lampedusa. ”Davanti a simili tragedie, questo segno di solidarietà  è il minimo che possiamo fare e  ci siamo  attivati per consentire a bambini, donne ed uomini, sfortunati protagonisti di questa tragedia, una sistemazione dignitosa“, ha dichiarato l’Amministrazione.