Milazzo (Me): la Raffineria informa sul forte odore di gas avvertito ieri sera

raffineria milazzoLa Raffineria di Milazzo ha emesso una nota nella quale informa i cittadini sul forte odore di gas avvertito ieri sera, episodio denunciato tra le altre cose dal presidente dell’Adasc Giuseppe Maimone (clicca qui per leggere l’articolo). Ecco la nota della Raffineria:

Ieri sera intorno alle ore 20 sono pervenute in azienda alcune segnalazioni da parte di abitanti di Milazzo che denunciavano odore di gas in città. Anche personale RAM presente a Milazzo in quel momento forniva indicazioni utili telefonando alla sala controllo.

Immediatamente tutto il personale interno si è mobilitato e, nonostante i valori delle centraline di rilevazione poste intorno al perimetro della fabbrica fossero ampiamente entro i limiti previsti dalla vigente regolamentazione e non si percepisse alcuna odorosità all’interno della fabbrica, è stato attivato, in via precauzionale, il piano di contenimento delle possibili cause, con interruzione di tutti i movimenti interni e delle attività di caricamento e scaricamento delle 2 navi ormeggiate in quel momento ai pontili. 

Tutti gli impianti della raffineria erano in funzione regolarmente e non sono stati registrati interventi del sistema di sicurezza e del sistema torcia. 

Sono altresì intervenuti in azienda per una ispezione i tecnici dell’ARPA ai quali sono stati forniti il dettaglio delle operazioni, le azioni effettuate ed i dati registrati. L’ARPA tornerà in raffineria la prossima settimana per ulteriori approfondimenti. La RAM ovviamente collaborerà attivamente con l’ARPA per capire, nell’interesse di tutti, le cause di tale fenomeno odorigeno ed informerà prontamente la cittadinanza tramite il proprio sito web.