Messina: riorganizzazione del sistema di pulizia e manutenzione dei torrenti cittadini

PalazzoZancaDi Graziella Maccarrone- Gli assessori alla protezione civile, Filippo Cucinotta, e ai lavori pubblici, Sergio De Cola, hanno disposto una riorganizzazione del sistema di pulizia e manutenzione degli alvei dei torrenti cittadini, riattivando l’ufficio competente del Comune. “In considerazione del fatto che il bilancio di previsione non prevede un capitolo di spesa per questo ufficio – hanno dichiarato gli assessori Cucinotta e De Colasono stati trovati dei fondi da altri capitoli da destinare alla caratterizzazione biologica e al conferimento in discarica dei materiali inerti da rimuovere”.

Lo stesso ufficio coordinerà, dettando priorità e modi di intervento, uomini e mezzi dell’Autoparco comunale e di Messinambiente, in modo da effettuare le necessarie operazioni di risagomatura, rimozione rifiuti e scerbatura. Sarà predisposto un calendario di interventi che interesseranno tutti i torrenti del territorio comunale. “L’impegno sarà inoltre – hanno concluso Cucinotta e De Cola - quello di prevedere un capitolo di spesa ad hoc nel prossimo bilancio comunale, dal momento che è inconcepibile che una città a rischio come Messina, abbia un ufficio torrenti ma non i fondi per farlo funzionare”. Richiesto inoltre un tavolo tecnico con l’Ente di Sviluppo Agricolo della Regione per la valutazione di una possibile collaborazione.