Messina, lite per un posto barca sfocia in sparatoria: in manette 37enne

ivan alibrandiUna lite per un posto barca sul litorale di Pace, a Messina, è degenerata nel ferimento di un uomo. L ‘aggressore, Ivan Alibrandi, 37 anni, è stato arrestato e dovrà rispondere di tentato omicidio. Denunciato anche un altro uomo per favoreggiamento. La vittima Giovanni Marra, 48 anni, di Santa Lucia sopra Contesse, e’ ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Papardo con una ferita all’addome. E’ stato sottoposto ad un intervento chirurgico, ma non e’ stato possibile estrarre il proiettile. Marra, comunque, non e’ ritenuto in pericolo di vita. Secondo una prima ricostruzione della polizia c’e’ stata una prima lite alla quale hanno partecipato anche altre persone. Circa un’ora dopo, una seconda discussione e’ sfociata nel ferimento di Marra colpito da un proiettile.