Messina, Gioveni: “pericoli nei torrenti S.Filippo e Fiumarello, intervenire adesso per evitare rischi”

foto torrente Fiumarello 1Il consigliere comunale centrista Libero Gioveni, ha inviato nota all’attenzione del sindaco Renato Accorinti, dell’assessore alla protezione civile, Filippo Cucinotta e dell’ingegnere capo del Genio Civile, Gaetano Sciacca per porre sotto osservazione i pericoli riguardanti i torrenti San Filippo e Fiumarello.

“Fra i numerosi torrenti cittadini – scrive Gioveniquello di San Filippo Superiore e quello coperto di via Fiumarello che in esso si innesta attraverso un grosso canale di scolo sottostante, non richiamano la necessaria attenzione allo stesso modo di tanti altri. Avendo appurato personalmente lo stato dell’alveo “gonfio” di materiale detritico (oltre che della quasi naturale presenza di vegetazione), non può non manifestarvi la sua preoccupazione per l’elevato livello di criticità che entrambi i torrenti di San Filippo Superiore rivestono. In particolare, il torrente coperto di via Fiumarello – prosegue il consigliere centrista – sfociando in quello principale ad una quota più bassa, crea un pericolosissimo “tappo” che indubbiamente non lascia presagire nulla di buono alle prime abbondanti piogge! A peggiorare le condizioni del torrente Fiumarello ci pensa senz’altro la vasca di decantazione posta a monte ma che allo stato attuale non può esercitare appieno la sua funzione per la pericolosissima presenza di materiale franoso proveniente dal vicinissimo costone pronto a “sigillare” la bocca del canalone di scolo”.

“Risulta facile immaginare le conseguenze di una simile eventualità – continua Gioveni -visto che la strada soprastante (la via Fiumarello appunto) in cui sostano parecchie auto dei residenti, con l’ostruzione del canale, verrebbe sommersa dal flusso delle acque! Eppure i lavori di messa in sicurezza del torrente San Filippo erano stati ultimati non più di 4 anni fa ad opera dell’impresa “Galasso Costruzioni S.p.A.” per un importo complessivo di € 1.360.841,10, ma evidentemente dal 2009 ad oggi, stante così le cose, nessun intervento di manutenzione e pulizia è stato effettuato”.

Il consigliere comunale dell’area Udc Libero Gioveni chiede di adottare i necessari provvedimenti di messa in sicurezza dei torrenti San Filippo e Fiumarello, al fine di preservare i residenti di San Filippo Superiore da eventuali rischi per la loro incolumità.

torrente S.Filippo
torrente Fiumarello
torrente S.Filippo