Messina, Gioveni: “Caos al cimitero di San Filippo per la commemorazione dei defunti, urgono interventi!”

libero gioveniDi seguito una nota trasmessa dal consigliere comunale di Messina, Libero Gioveni, all’assessore comunale alla Mobilità urbana, Gaetano Cacciola ed al Comandante della Polizia Municipale, Calogero Ferlisi.

A poche ore dal lungo week end dedicato alla tanto attesa commemorazione dei defunti, il sottoscritto Libero Gioveni, nella qualità di consigliere comunale, intende rappresentare alle SS.LL. in indirizzo la delicata ed “esplosiva” questione viaria che interessa la zona di San Filippo attorno all’omonimo cimitero, certamente uno tra i più visitati fra i 16 suburbani essendo stato anche ampliato negli anni scorsi. Atteso che le attenzioni maggiori dell’Amministrazione non possono che andare preminentemente al Gran Camposanto per il grande flusso di visitatori che lo invaderanno, di contro non si può non evidenziare il fatto che il cimitero di San Filippo, puntualmente ogni anno di questi periodi, debba richiedere una maggiore considerazione per il caos viario che interessa la strettissima via Comunale San Filippo (per altro in curva in corrispondenza dell’ingresso del camposanto), letteralmente assediata da centinaia di autovetture! Facile immaginare l’inquietante scenario che si presenta tutti gli anni, con una miriade di autovetture in sosta da ambo i lati della carreggiata e con file chilometriche frutto di una paralisi totale del traffico, con la vicina contrada Cicirello trasformata quasi in un “bunker” invalicabile per i residenti, costretti a stento a circolare a senso unico alternato (non regolamentato) per via, appunto, della massiccia presenza di autovetture! Insomma, un indescrivibile caos da “bollino rosso” senz’altro anomalo per una periferia che rischia oltretutto di pregiudicare la pubblica incolumità e a cui si aggiungono anche i potenziali rischi di protezione civile che certamente, stante una simile condizione viaria, non potrebbero essere fronteggiate adeguatamente con un pronto intervento! Pertanto, in virtù di tutto quanto sopra esposto, il sottoscritto consigliere comunale

chiede

alle SS.LL. in indirizzo, ognuno per la parte di propria competenza, di adottare (anche in futuro) quei necessari provvedimenti viari (ivi compreso l’impiego di una pattuglia di agenti) nel comprensorio limitrofo al cimitero di San Filippo, al fine di regolamentare meglio la viabilità nella zona, scongiurando, altresì, possibili rischi per la pubblica incolumità.