L’Ordine dei medici di Vibo Valentia sceglie Consulcesi per assistenza legale, formazione Ecm e soluzioni professionali

imagesÈ stato recentemente siglato l’accordo tra l’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Vibo Valentia e Consulcesi, la più grande Associazione italiana e tra le prime in Europa per la tutela e la difesa dei diritti dei professionisti sanitari.
Dopo gli OMCeO di Roma, Pisa, Caserta, Palermo, Perugia, Benevento, Salerno, Ravenna, Caltanissetta, Trapani anche l’Ordine di Vibo Valentia sceglie la convenzione offerta da Consulcesi che consentirà a tutti i suoi iscritti di partecipare alle azioni legali collettive e fornirà assistenza legale e formazione ECM, a condizioni agevolate.

L’accordo darà la possibilità ai medici associati di prender parte alla battaglia legale per il rimborso degli anni di formazione specialistica compresi tra il 1982 1991 e tra il 1994 e il 2006.
Entro il prossimo 20 ottobre anche gli iscritti all’OMCeO di Vibo Valentia potranno aderire alla nuova causa collettiva di recupero dei compensi non percepiti durante gli anni della specializzazione, a costi ridotti.
Fino a 180 mila euro è il risarcimento stimato per ciascun medico, nel caso del mancato versamento anche degli oneri contributivi, come conseguenza del ritardato adeguamento dello Stato italiano alle direttive comunitarie che obbligano ciascun Paese europeo.

La convenzione offre anche un vantaggio in più, ovvero la possibilità di ricevere i 50 crediti ECM annuali obbligatori tramite FAD (Formazione A Distanza), rimanendo, pertanto, sempre aggiornati grazie alla più grande piattaforma di Formazione A Distanza del web.

Questo accordo consentirà quindi agli iscritti di questo Ordine di ottenere le chiavi per un’importante e maggiore tutela, fondamentale per poter svolgere al meglio e serenamente la propria professione, consentendo, inoltre, un costante aggiornamento delle proprie competenze professionali.

«Il sostegno all’OMCeO di Vibo Valentia – dichiara Massimo Tortorella, presidente onorario Consulcesi – conferma la nostra volontà e il nostro impegno per estendere la tutela dei diritti all’intera classe medica insieme alla possibilità di accedere ai servizi legali e formativi a condizioni più vantaggiose rispetto a quelle di mercato. Tutto ciò insieme alla possibilità di partecipare alla prossima azione collettiva di rimborso, alla quale aderire entro il prossimo 20 ottobre, a costi ridotti, grazie anche a tutti i nuovi OMCeO convenzionati».
Per una consulenza gratuita è a disposizione il numero verde dedicato Consulcesi 800.122.777.