Lampedusa, Kyenge: “Con Lega punto di non ritorno”

imagesOggi è stato segnato “un punto di non ritorno rispetto a questa forza politica. Se uno vuole prendere il palcoscenico,non è questo il momento per farlo”.Così il ministro Kyenge ha risposto al vicepresidente della Lega Nord Pini che l’ha accusata di responsabilità morale per la tragedia di Lampedusa.”E’ tutta colpa della coppia Boldrini-Kyenge – aveva detto -la loro scuola di pensiero ipocrita che preferisce politiche buoniste alle azioni di supporto nei paesi del terzo mondo porta a questo”.